venerdì 12 aprile 2024

Chi si nasconde dietro alla penna? LE INTERVISTE - Mariangela Camocardi

Nella seconda puntata della rubrica in diretta Facebook "Chi si nasconde dietro alla penna? LE INTERVISTE è ospite la scrittrice Mariangela Camocardi insieme alla curatrice della collana Milos - PubMe.

 

lunedì 11 marzo 2024

Chi si naconde dietro alla penna? LE INTERVISTE 1 - Valentina Fontan

 Nella prima puntata di oggi, l'autrice Valentina Fontan ci ha raccontato qualcosa di s√® e dei suoi romanzi. Potete ledere qui l'intervista. Buona visione!


            

venerdì 8 marzo 2024

Chi si nasconde dietro alla penna? LE INTERVISTE

 Dopo qualche settimana di ritardo rispetto a quando mi ero prefissata (√® dipeso da tante cose, non ultimo il ritardo della fine dei lavori della palazzina dove abito, che sarebbero dovuti terminare a dicembre), sono finalmente pronta per incominciare con le interviste. Quando ho iniziato a intervistare autori e case editrici (√® passato qualche anno, ahim√®) lo facevo solo per iscritto, su siti e riviste con cui collaboravo e sul mio blog, ora invece lo far√≤ mettendoci la faccia, letteralmente. 


Ecco qui una delle immagini che caratterizzeranno la sigla (musicata dal compositore di musiche per film Marco Berlato) iniziale delle dirette "Chi si nasconde dietro la penna? LE INTERVISTE" che curer√≤ unendo due mondi (passatemi il termine) da me ideati: dIre, fare, raccontare... e TuttoSuiLibri_theOriginal. E troverete anche la fusione dei miei due generi letterari. Romance e Crime, o Rosa e Giallo. se ci basiamo sui colori. Ebbene, li avete notati i riferimenti? Fiori, Cuori, Colori pastellosi per il romance, impronte digitali (i punti interrogativi), un riferimento a Sherlock (la cihuahua √® la mia musa quando scrivo storie misteriose per bambini) il colore giallo dei gialli per eccellenza. Inoltre nel nome stesso quel nasconde con il punto interrogativo d√† l'idea di qualcosa da sveltare, non trovate? Il viola di fondo, un foglio stropicciato, caratterizza il mio brand. Che parolona brand, ma tant'√®... a che serve frequentare corsi di marketing editoriale se poi non applicchiamo quanto imparato per costruire il nostro personal brand? In ogni caso, amo il viola da che ho memoria e recentemente ho scoperto che √® uno dei colori principali della mia palette autunno profondo.
Vi invito tutti a seguire la mia prima diretta, e speriamo che me la caver√≤, luned√¨ 11 marzo alle 18.00 su Facebook (poi aggiunger√≤ qui il link per vederla). Sar√† ospite l'autrice Valentina Fontan con i suoi romanzi romance storici. 

A presto! 


domenica 28 gennaio 2024

Verso il FESTIVAL DEL ROMANCE ITALIANO - Preorder!

 Lo conoscete tutte il FRI? 

Quest'anno SEGRETI e L'ANTICO PROFUMO DI GELSOMINO saranno presenti al FESTIVAL DEL ROMANCE ITALIANO che si svolgerà il 16 marzo ad Assago al Mediolanum Forum dalle 10:00 alle 19:00
Per l'occasione ho creato oltre all'offerta festival, quindi i libri saranno scontati, dei gadget in omaggio e per chi acquisterà entrambi i romanzi attraverso il preorder qui sotto, c'è una shopper davvero bellissima in omaggio! Vi dico solo che adoro tutti e cinque i modelli e già vi immagino mentre la riempirete facendo incetta di libri al FRI!

Preorder FRI CHIUSO




sabato 20 gennaio 2024

Chi ben comincia...

 Il 2024 si apre con due progetti letterari che hanno un po' il sapore di un ritorno alle origini.

Se dico Delos cosa vi viene in mente?

Per molti autori e aspiranti tali, Delos √® sinonimo di libri e racconti di qualit√†, di condivisione, di scrittura. A me viene subito in mente Writers Magazine Italia e il suo forum. La Romance Magazine. Il talentuoso scrittore Franco Forte che √® anche un mentore per tanti tanti autori, nonch√® direttore e fondatore della Delos stessa. In realt√†, √® solo uno dei suoi incarichi, se non lo conoscete gi√† e provate a cercare su google vi renderete conto che √® uno Scrittore con S maiuscola. 

Tornando a Delos, perch√® √® per me un ritorno alle origini? 

Be', di certo per il forum e le riviste citate con cui ho collaborato per qualche anno con articoli e racconti. E quando si lavora a stretto contatto, seppur online, con una redazione affiatata, diventa un po' come una seconda famiglia. Ed è questo che è stata per me.

Qualche settimana fa leggo l'annuncio che la Delos torna a pubblicare la famosa antologia 365 racconti per un anno. Wow, che tuffo al cuore! Potevo non partecipare alla selezione con un mio racconto? (Se volete farlo anche voi, cliccate QUI!) Eh, no, impossibile! Anche perchè il genere è nelle mie corde: giallo, thriller, noir.

Le cose sono un po' cambiate, la selezione avviene tra una chat di Facebook e il gruppo della WMI di Facebook, ma ci sono due caporedatrice brillanti e travolgenti che seguono la selezione con ironia e dedizione che ti mettono il buon umore.

Cos√¨ ho partecipato e sono stata selezionata. Una cosa tira l'altra ed √® nata la possibilit√† di partecipare anche a un altro loro progetto e di questo ne parlet√≤ appena possibile. Ci√≤ che conta ora √® che ho scritto e ho firmato un nuovo contratto editoriale. 

Adesso non mi resta che portare a termine uno a uno i progetti editoriale che ho in ballo. Poi ci sarà la promo di questi di cui ho appena raccontato e poi...

Be', si ricomincia con le recensione e interviste - sui miei social -, ma con qualche novit√† - che credo apprezzerete -,  sempre con i miei tempi, ovvio. 

Se vi andr√† di seguirmi in queste nuove avventure, mi far√† davvero piacere e credo potrete conoscermi meglio e, magari, ci divertiremo a scoprire qualcosa in pi√Ļ su autori e autrici famosi e meno noti.

Al prossimo post.


sabato 11 novembre 2023

Evento: "La violenza domestica nei romanzi" 25 novembre2023

Con molto piacere, vi invito alla conferenza sulla violenza domestica nei romanzi che si terrà sabato 25 novembre alle ore 17,00 alla Sala Dora Basso a Gorizia.


 L'evento √® organizzato dall'associazione Soroptimist Club Gorizia proprio il 25 novembre giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne e vorrei ringraziare la gentilissima avvocata Valentina Valenti per avermi coinvolta in questa iniziativa.

Per me è davvero molto importante potervi partecipare, confrontandoci su un tema così delicato e sempre, purtroppo, attuale come la violenza domestica. Anche in questa occasione, ne parleremo servendoci del supporto dei romanzi.

Il mio Segreti e il romanzo Fratelli dell'autrice Martina Tognon trattano in modo diverso, pi√Ļ o meno approfondito, questo tema. 

A moderare l'incontro anche questa volta sarà la mia cara amica e autrice Caterina Falchi.

Interverrà la dottoressa Maria Nicoletta Boscarol, psicologa e psicoterapeuta con cui ci siamo conosciute da ragazze per la comune passione per la danza classica e che sono contenta di incontrare di nuovo dopo anni in questa occasione di crescita.


Vi aspettiamo!


giovedì 9 novembre 2023

Perchè ognuno di noi ha almeno un segreto?

 La tendenza a mantenere segreti √® una caratteristica complessa e multifattoriale che pu√≤ essere influenzata da diversi fattori psicologici, sociali e culturali. 

Immagine free di Benzoix - Freepik

Ecco alcune ragioni comuni per cui le persone possono avere segreti:


1. Privacy e Autonomia.

Molte persone cercano di mantenere alcune informazioni private per preservare la propria autonomia e il controllo sulla propria vita. La capacità di mantenere alcuni aspetti della propria esistenza riservati può contribuire al senso di indipendenza.

2. Paura del Giudizio.

La paura del giudizio degli altri è un motivo comune per mantenere segreti. Le persone potrebbero temere che la rivelazione di certe informazioni possa influenzare negativamente l'opinione che gli altri hanno di loro.

3. Protezione di Relazioni.

A volte, le persone mantengono segreti per proteggere i sentimenti degli altri o per evitare conflitti nelle relazioni. Ciò può includere informazioni che potrebbero ferire o deludere qualcuno se venissero condivise.

4. Autoprotezione. 

Alcune persone mantengono segreti per proteggere se stesse da conseguenze negative. Questo potrebbe includere informazioni che potrebbero portare a sanzioni sociali o legali.

5. Costruzione dell'Identità.

Mantenere segreti può contribuire alla costruzione dell'identità individuale. Alcune esperienze o caratteristiche potrebbero essere personali e intime, e condividerle potrebbe sembrare un'invadenza della propria sfera personale.

6. Cultura del Segreto. 

In alcune società o gruppi sociali, la cultura del segreto è radicata. La condivisione aperta di informazioni personali potrebbe essere vista come inappropriata o indesiderata in determinati contesti.

7. Manipolazione o Controllo. 

In alcune situazioni, le persone mantengono segreti per motivi di manipolazione o controllo. Questo potrebbe verificarsi, per esempio, in situazioni di potere o in relazioni disfunzionali.

√ą importante notare che la decisione di mantenere un segreto pu√≤ variare ampiamente da individuo a individuo, e spesso ci sono molteplici motivazioni dietro questa scelta. Inoltre, la definizione di "segreto" pu√≤ essere soggettiva, e ci√≤ che una persona considera segreto potrebbe non esserlo per un'altra.

Sei pronta a emozionarti con Sara, Eva, Leyla e Alessia? Scopri di pi√Ļ sul romanzo Segreti!